Regola#130ingannalapparenza

130
Meredith Grey ha tutto, e nella prossima vita voglio rinascere Meredith Grey

INGANNA L’APPARENZA

Meredith Grey ha tutto.

Meredith Grey ha un carattere solido e ben strutturato nonostante una madre psicopatica, un padre fedifrago e alcolizzato, e una sorella minore accettata a fatica, amata con qualche incomprensione e persa spiaccicata sotto i resti di un’ala in un incidente aereo. Meredith Grey a quell’incidente aereo è sopravvissuta.

Meredith Grey è un medico stimato e miracolosamente abile, tanto da riuscire a operare per dieci ore di fila con i capelli sciolti, perché Meredith Grey può fare di tutto con i capelli sciolti.

Meredith Grey ha una migliore amica di quelle proprio migliori migliori, con la quale riesce a coltivare un rapporto straordinario anche se sono a chilometri di distanza una dall’altra e impegnate nella carriera 23 ore su 24.

Meredith Grey ha una famiglia multietnica di bambini bellissimi e ubbidienti.

Meredith Grey ha un fisico da paura – pancia piatta e tette alte – anche se mangia schifezze seduta nella sala d’attesa del pronto soccorso dispensando consigli ai suoi amici colleghi.

Meredith Grey ha un sacco di colleghi, e sono tutti amici suoi.

Meredith Grey ha una sua pagina su Wikipedia, con tanto di descrizione, storia, storia del personaggio stagione per stagione ed elenco di tutti i parenti, in vita e non.

Meredith Grey ha incontrato l’uomo della sua vita, il Dr. Stranamore Derek Sheperd, che ha portato via alla moglie e poi ha perso e poi si è ripresa e poi ha perso e poi si è ripresa per tutte le undici stagioni della serie, fino a quando morte non li ha separati.

Meredith Grey ha tutto IN APPARENZA, e io nella prossima vita voglio rinascere Meredith Grey.

Se non fosse per il piccolo particolare che Meredith Grey in realtà non esiste.

Chi esiste davvero è Ellen Kathleen Pompeo, nata a Everett, Boston, il 10 novembre del 1969. Ellen Pompeo ha origini italiane: il nonno era di Avellino.

Ellen Pompeo ha fatto la babysitter a New York e la cameriera a Miami. Poi è diventata attrice e ha sposato il produttore Chris Ivery, dal quale ha avuto due bambine; Stella Luna e Sienna May.

Di Ellen Pompeo la maggior parte della gente non conosce manco il nome; di Meredith Grey potrebbero tracciare l’albero genealogico, o ordinare la pizza preferita.

Questo perché l’apparenza inganna, e ciò che ci sembra perfetto e ideale, soprattutto se visto in tv, in realtà non solo non lo è, ma non esiste neppure.

La perfezione di Meredith è tracciata di anno e anno dalla fantasia della sua creatrice; la normalità di Ellen Pompeo si sviluppa anche attraverso i suoi difetti.

Ellen Pompeo ha sei dita per ciascun piede, quindi dodici dita in tutto. Eppure per tutti è la donna più fortunata al mondo, perché è stata amata dal dottor Sheperd.

Amica, se l’apparenza inganna, tu gioca d’anticipo, e inganna l’apparenza per prima. Non credere a tutto quello che vedi, non pensare che tutte le persone che sorridono luccicose e smaglianti siano felici davvero, o siano migliori di te. Ma soprattutto, non pensare che la perfezione sia solo degli altri, perché appartiene anche a te nella misura in cui sai accettarti ed amarti per quello che sei.

E proprio nell’instate in cui saprai riconoscere la tua bellezza come unica e autentica, proprio perché tua, imparerai a volerti bene, e volendoti bene imparerai automaticamente a spandere serenità e regalare armonia.

Come fa Ellen Pompeo, anche se con due dita dei piedi in più!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.