Regola#178capovolgilamore

178
Essere la guancia cercata, e non le labbra che si protendono.

Regola#178 CAPOVOLGI L’AMORE

Non ho più voglia di innamorarmi.
Per la prima volta in vita mia, non ho più voglia di innamorarmi.
Perché ho capovolto il concetto di amore; dell’amore che voglio.

Essere il sogno, e non il sognatore.
Essere la guancia cercata, e non le labbra che si protendono.
Essere la stanchezza, e non solo l’energia.

Essere parte di un percorso, e non una delle aree di sosta.
Essere la bozza tracciata a matita, e non uno dei colori del quadro esposto in galleria.

Essere il fianco, e non la schiena.
Essere il fianco, e non il volto che vedi se ti fermi e guardi indietro.

Essere trovata senza dover cercare
capita senza dover spiegare
accolta senza doverlo chiedere

Essere sorpresa senza lasciare indizi
e consolata senza dover dare una ragione del motivo per cui piango.

Sentirsi chiamare amore mio, anche senza aver ancora detto ti amo.
Essere la prima, anche prima di doverti far capire che ho bisogno di sentirmi importante.

Non ho più voglia di innamorarmi.
Per la prima volta in vita mia, non ho più voglia di innamorarmi.
Perché ho capovolto il concetto di amore; dell’amore che voglio.

Ho voglia di essere amata, stavolta.
E in questo è racchiusa tutta la mia libertà.

 

2 thoughts on “Regola#178capovolgilamore

  1. Più la leggo e più sono io..hai saputo mettere me in poche parole!!! Mi fa sempre bene leggerti perché mi aiuti e mi fai riflettere. Il ritrovarmi nelle tue parole fa “ritrovare” anche me quando perdo l’orientamento.. grazie!

    1. Grazie a te, cara Carmen, che con queste tue parole hai saputo farmi sentire al posto giusto. Che dono! Ti abbraccio forte, EBT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.